opere edilizie senza autorizzazioni in immobile sotto vincolo architettonico

messaggio inserito lunedì 24 ottobre 2016 da luisa

luisa : [post n° 388472]

opere edilizie senza autorizzazioni in immobile sotto vincolo architettonico

Buonasera avrei bisogno di un consiglio


Un mio cliente nel 2015 ha effettuato delle opere interne, esecuzione di un tramezzo in muratura , per suddividere una stanza in due ambienti

all' interno di un immobile sito in Milano che e' sottoposto sia a tutela diretta che indiretta (Dgls 22 gennaio 2004, n. 41), senza chiedere le necessarie autorizzazioni

alla soprintendenza.

Come puo' procedere per regolarizzare la situazione?

Esiste una sanatoria per questo tipo di abusi?
grazie, Luisa


gioma :
In questo caso è stato commesso un doppio abuso: " urbanistico " e " culturale ".
L'abuso " urbanistico " può essere regolarizzato presentando in Comune una pratica di sanatoria il cui esito sarà comunque legato al parere della Soprintendenza.
Per quanto riguarda l'abuso " culturale ", ti consiglio di chiedere delucidazioni alla Soprintendenza competente per territorio.
Se il fabbricato è vincolato ai sensi del DL 42/2004 come " bene culturale " bisognerebbe fare riferimento a quanto previsto dall'art.169 dello stesso Decreto.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.