Da A/2 a F/3

messaggio inserito lunedì 7 novembre 2016 da morbo

morbo : [post n° 389083]

Da A/2 a F/3

Ciao a tutti.
Per una compravendita di un appartamento non finito (mancano pavimenti interni, terminali riscaldamento, porte interne, sanitari e certificazione impianti) il notaio mi chiede se non abbia più senso fare una variazione catastale per portare l'immobile da A/2 e F/3 e poi procedere alla compravendita.
Cosa ne pensate?
gioma :
Ai fini di una compravendita sarebbe sicuramente vantaggioso passare da una categoria catastale con rendita ad una senza rendita.
Il problema è che non sono sicuro si possa effettuare la variazione in F3 delle u.i.u. già censite e che hanno già una loro rendita (Circolare AdE n.4 del 2009).
morbo :
Grazie! Mi vado a leggere la circolare!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.