Docfa variazione planimetrica

messaggio inserito giovedì 12 gennaio 2017 da Kokka

Kokka : [post n° 391609]

Docfa variazione planimetrica

Buongiorno a tutti, ho due quesiti da porre riguardo due pratiche catastali distinte
- 1° Docfa variazione catastale per fusione: ho due appartamenti con due sub distinti, sullo stesso piano di un condominio entrambi di proprietà del mio cliente che, a seguito di lavori di ristrutturazione regolarmente autorizzati, sono stati uniti in un unico appartamento. Posso procedere con il docfa di variazione planimetrica per fusione? sopprimo due sub e assegno un nuovo sub ? il primo num. utile nella sequenza della numerazione dei sub del condominio? oltre la planimetria del nuovo sub derivante dalla unione dei due appartamenti devo caricare anche la planimetria della sagoma del condominio con elenco generale dei sub? se si è sufficiente solo la sagoma e l'elenco o devo riportare la sagoma del condominio con gli accessi ai vari sub piano per piano?
-2° Docfa errore grafico: sul cartiglio della planimetria di un appartamento è riportato il toponimo errato e diverso rispetto la visura catastale dello stesso immobile; per effettuare la correzione devo presentare un docfa per variazione planimetrica ma con quale causale? è un docfa soggetto a pagamento? devo compilare tutti i modelli ?
Ringrazio anticipatamente tutti coloro i quali potranno darmi una mano.
maya27 :
I DoCFa: procedi per fusione. sopprimi i due sub.ni e contestualmente prenoti il subalterno tramite procedura telematica dal sister, quindi subalterno da assegnare quello che ti viene dato dalla prenotazione in catasto. Teoricamente dovresti fare l'elaborato planimetrico del piano in questione, non avendo di fatto conoscenza delle altre situazioni interne, oppure se estrapoli l'elaborato planimetrico negli atti proponi le modifiche del piano interessato. Io fossi in te farei l'elaborato del solo piano, ovviamente con indicazione dei subalterni.
II DoCFa se l'errore è sulla planimetria, ovvero riportato male dal tecnico che lo ha presentato in precedenza, devi ripresentare il docfa con causale esatta rappresentazione grafica e rettifica toponomastica nel grafico, per cui sì è un DoCFa vero e proprio quindi modelli e diritti.
Buon lavoro
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.