rapporti aeroilluminanti

messaggio inserito mercoledì 18 gennaio 2017 da mari

mari : [post n° 391903]

rapporti aeroilluminanti

buongiorno a tutti,
vorrei ristrutturare una casa e capire come gestire i rapporti aeroilluminanti, in pratica se dal soggiorgno sfondo la parete con il corridoio per inglobarlo non si riesce più a soddisfare il rapporo 1/8 (che mi dicono necessario poi' la distanza della finestra dalla parete opposta è maggiore di 2.5 volte l'altezza da terra della finestra). per ovviare a questo incoveniente e quindi non dovere sottostare al rapporto di 1/8 o 1/10 posso:
A - fare una porta grande tra salotto e finestra, in questo caso quando grande la posso fare? ho dei limiti di larghezza o altezza? cioè potrei fare un porta di 200 cm di larghezza per 250 cm di altezza?
B - fare un muretto basso altezza 90 cm tra il salotto e il corridoio, ovviamente con apertura per passare da un ambiente all'altro?

Altra domanda, posso allargare la porta del cucinotto da 70cm a 100cm senza poi dover sottostare ai requisiti di spazio minimo previsti per la cucina? per il momento il cucinotto è 210 x 110 vorrei allargare la porta per renderlo meno claustrofobico..
Grazie mari
ArchiFra :
sono tutti interventi che richiedono una pratica edilizia. si rivolga a un tecnico che saprà trovare la soluzione più idonea a garantire le sue esigenze e il rispetto di tutta la normativa
desnip :
Mi sembra che mari sia una collega...

Cmq, al di là di tutti gli aspetti tecnici vorrei fare una considerazione di carattere "architettonico": boccerei decisamente la soluzione B, che è quella tipica proposta sempre dai muratori...
mari :
ahahah, il consiglio del muretto è di un'amica urbanista, che non è archittetto (ha detta di lei), avrà pensto a cespugli e siepi...
mari :
quindi è un forum solo per architetti e operatori del settore?
desnip :
Constato amaramente che mari non è la mari collega che a volte partecipa al forum...
Per tua informazione, gli urbanisti non si occupano di cespugli e siepi.
mari :
vorrei proprio esserlo, almeno per questa fase nella quale devo decidere se e cosa spostare. sto preparando la mia lista di domande per quando trovo qualcuno che ME LE SA RISPONDERE, secondo me sono utili a tutto il forum poiché non ho trovato casi analoghi in rete:
il vetrocemento sulla parete esterna contribuisce ai rapporti illuminanti?
e se il vetrocemento è montato su un telaio apribile contribuisce ai rapporti areanti?
fatto salvo che per il regolamento edilizio del comune di milano il lato minimo del bagno deve essere 120 cm, se c'è una nicchia di 60 cm x 30 cm (che almeno sul disegno su carta è il lato di un poligono irregolare) come si fa a non considerarla lato minimo, o la si deve considerare per forza lato minimo ?
ArchiFra :
ma perchè non si rivolge a un tecnico che queste cose le sa e le fa di lavoro dopo aver speso ANNI della sua vita a formarsi??
questo è un forum di supporto, non di consulenze e progetti gratuiti
desnip :
Le persone che GLIELE SANNO RISPONDERE ci sono, ma naturalmente lo fanno per lavoro, quindi prepari il partafogli.
Mari :
Beh la prima voltami sono affidata e ho pagato ciecamente un architetto esperto che ha sbagliato la Dia, il disegno e i rapporti RAI, e l'idea era molto più semplice di adesso; la seconda volta preferisco documentarmi prima per non farmi cogliere impreparata...
Fatevi sotto esperti del settore se siete ben preparati su questi argomenti, sono pronta a pagare la consulenza! Zona Milano
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.