Antibagno per disabili in una scuola

messaggio inserito martedì 7 febbraio 2017 da kekè

kekè : [post n° 392916]

Antibagno per disabili in una scuola

Mi è stato chiesto, da parte di un istituto scolastico, la trasformazione di un locale in bagno per disabili. Premetto che la scuola dispone già di bagni uomo/donna/disabili a norma, ma si è comunque vista la necessità di trasformare un locale adiacente a questi servizi igienici in un ulteriore bagno disabili. Visto che il locale in questione non è grandissimo, mi chiedevo se i bagni destinati ai disabili devono avere necessariamente l'antibagno con lavandino oppure se si può accedere direttamente al bagno disabili dal corridoio e quindi senza la presenza dell'antibagno.
biba :
Di solito l'antibagno è indispensabile per disimpegnare l'accesso al wc rispetto allo spazio da cui si accede, indipendentemente dal fatto che quel bagno sia destinato o meno a utenza disabile. Non ho idea se per le scuole ci siano regole differenti ma ne dubito.
ivana :
I regolamenti impongono l'antibagno quando si accede al bagno da locali di categoria "A". Se al bagno si accede da un corridoio /disimpegno, l'antibagno non è necessario.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.