Cambio di destinazione d'uso

messaggio inserito giovedì 30 marzo 2017 da Franci

Franci : [post n° 395351]

Cambio di destinazione d'uso

Buongiorno,
ho alcune difficoltà per il calcolo del costo di cambio di destinazione d'uso di alcune unità immobiliari a Milano. Sto facendo una valutazione preliminare di massima, ma ho bisogno di capire il procedimento.
Ho 3 unità immobiliari a destinazione ufficio, che nel piano dovranno diventare 4 unità residenziali. Ora, ho verificato di poter effettuare l'operazione dal punto di vista urbanistico.
Essendo in un immobile con superficie totale <5000 mq, non devo pagare l'adeguamento per la dotazione dei servizi, ma devo pagare il conguaglio del contributo di costruzione.
Ora, la mia difficoltà è sulla modalità di calcolo del conguaglio. Io posso calcolare i Costi di costruzione considerando la SLP come residenziale. E poi? Scusate, è proprio una difficoltà di comprensione del procedimento.
Inoltre, io calcolo il conguaglio per il cambio di destinazione d'uso; poi il fatto che io attui delle divisioni in una delle unità immobiliari non prevede spese ulteriori, è correto?
Spero di essere stata chiara.
Grazie mille a chi mi aiuterà a capire!
Francesca
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.