Help!!! Qunado i disegni erano fatti a china!!!

messaggio inserito sabato 8 aprile 2017 da lolle

[post n° 395711]

Help!!! Qunado i disegni erano fatti a china!!!

Ciao a tutti,
sto disegnando i grafici per una sanatoria su fabbricato del 1960.
I disegni dell'epoca presentano discordanze tra la pianta e il prospetto, cioè se in pianta ho delle finestre in una determinata posizione in prospetto le hanno riportate in posizione diversa (spostate di 50 cm) e una porta e indicata come portone largo 2 metri, oltrea dimensioni che misurata con squadretta sono diverse da quelle scritte accanto a mano...
Come mi devo comportate nel ridisegnare lo stato concesso? Io avevo considerato come buone le misure scritte a mano e riportato tutte le aperture identicamente a come erano indicate sui disegni originali...logicamente quando mi sono trovato a fare il sovrapposto è venuta fuori una pianta con determinate demolizioni/costruzioni e un prospetto con demolizioni/costruzioni diverse da quelle indicate in pianta!!!
Mi è sorto il dubbio che il mio modus operandi non fosse corretto(l'ufficio tecnico come può quantificare l'abuso) Secondo voi (oltre a descrivere bene tutto in relazione) devo riportare il prospetto sulla base della pianta (che poi conicide anche con il rilevato da me sul posto) e scrivere una nota direttamente sulla tavola grafica? oppure lasciare tutto come ho fatto e scivere accato ai sovrapposti che non c'è corrispondenza a causa di errata rappresentazione fatta all''epoca.
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.