Richiesta certificato di agibilità

messaggio inserito giovedì 15 giugno 2017 da Roberto

[post n° 398256]

Richiesta certificato di agibilità

Buongiorno
Ho frazionato una appartamento avendo come risultato due mini appartamenti con tutti i requisiti richiesti dai regolamenti vigenti
Il tecnico ha presentato una CiLA ed avendo già realizzato le opere ho pagato la sanzione di €. 1000
Ora in fase di vendita il notaio mi richiede una nuova agibilità ma il tecnico mi dice che lui ha già dichiarato con la CiLA che il tutto è regolare e rimane valida l'abitabilità dell'appartamento iniziale
Cosa devo fare
:
è la CILA stessa che certifica l'agibilità, asseverata dal tecnico che l'ha presentata.
Al notaio è sufficiente allegare copia della pratica con ricevute e timbri di protocollo in Comune.
:
Ma davvero?
:
in emilia romagna è così.
nel modulo di richiesta del certificato di agibilità è specificato c on una nota che in caso di CIL la richiesta è facoltativa, proprio perchè è la stessa fine lavori della CIL che costituisce il certificato di agibilità asseverato dal tecnico
mi è capitato in alcuni piccoli comuni che neanche facendo la richiesta del certificato di agibilità me lo rilasciassero
:
Io lo dico che l'Emilia Romagna è sempre avanti! :-) Non facciamo in tempo a copiargli la Superscia che loro già se ne inventano un'altra ottima (questa cosa era stata proposta anche a livello nazionale al posto della segnalazione certificata, ma poi non è passata).
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.