Avvio servizio di rendering online

messaggio inserito sabato 17 giugno 2017 da Luca

[post n° 398309]

Avvio servizio di rendering online

Salve a tutti,
sono un collega architetto iunior. Non mi sono mai direttamente occupato di architettura in senso stretto ma mi sono specializzato nella modellazione 3D e Rendering a livello professionale. Lavoro in questo ambito per il settore industriale oltre che architettonico.
Noto che la maggior parte degli studi di architettura è alla continua ricerca di operatori CAD/Render che si occupino della realizzazione di rendering di progetti. Normalmente quasi tutti gli annunci di lavoro riportano tra i requisiti necessari una ottima conoscenza dei software di modelling 3D e di Rendering.
Prendendo spunto da questa visione generale sto avviando un servizio di collaborazione online per i rendering. Il cliente può sceglie la modalità di rendering che gli interessa, inviarci i disegni, vedere il preventivo e accettarlo commissionando il rendering. Non tutti gli studi di architettura infatti sono particolarmente preparati su questo ambito e si occupano perlopiù di progettazione. Il lavoro potrà essere discusso in webconference oppure tramite apposito tool sulla piattaforma. I rendering sono completamente configurabili (n. di viste, qualità dei rendering, metri quadrati previsti, presenza o assenza di arredi e vegetazione ecc...)
Volevo avere qualche vostro parere. Come trovate l'idea del servizio? La usereste o preferite comunque rapportarvi con una persona fisica che lavori nel Vostro studio o insieme a voi?
Grazie
:
Ciao, in un mondo ideale il tuo servizio sarebbe appetibile, ma nella realta' italiana un po' meno. Mi spiego: se leggi negli annunci che gli studi chiedono sempre disegnatori cad e renderisti e' perche' lo studio (medio-piccolo) italiano ricerca neolaureati smanettoni che facciano rendering a basso costo fissi in studio; se anche la qualita' e la tempistica non e' professionale poco importa. Ovvero il lavoro ci sarebbe ma non paga perche' uno studio preferisce prendere uno stagista a quattro soldi e fargli fare tutti i render che vuole quando vuole piuttosto di pagare un esterno per fare render di qualita' alla giusta cifra di mercato. Potresti ovviamente diversificare, se dici che collabori anche con realta' industriali piuttosto dei soli studi di architettura e' sicuramente meglio. Meglio ancora potresti collaborare con studi di immagine o grafica coordinata, che necessitano di render fotorealistici per cataloghi e pubblicita'. Non per deprimerti, ma gli amici che ho avuto che hanno provato questa strada (non in forma strutturata online come vorresti fare tu, ma con studio professionale di render proprio) non hanno avuto grande successo proprio per la difficolta' di farsi pagare decentemente. Risultato: sono espatriati a Londra dove lavorano con soddisfazione e buon stipendio, come dipendenti, nell'ambito. In ogni caso in bocca al lupo!
:
Effettivamente è un po complicato. Il progetto non l'ho ancora avviato, ci sto pensando. Ritengo difficile collaborare con le realtà industriali: normalmente hanno uffici interni che si occupano di questo.
Effettivamente lo sfruttamento dei tirocini è una realtà amara e triste (sia per i professionisti che sfruttano sia per i tirocinanti che si lasciano sfruttare). Il rendering poi è qualcosa per la quale la qualità non è che conti poi così tanto, quindi "come viene viene".
Questo infatti mi sta spingendo a una riflessione. La cosa positiva era che, essendo online, l'investimento per tirare su il servizio è praticamente quasi zero quindi qualsiasi lavoro ricevuto sarebbe stato "tutto guadagnato". Il problema è che per tirare su la piattaforma ci vuole comunque un po di tempo e impegno.
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.