RISPOSTA DA UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

messaggio inserito martedì 20 giugno 2017 da Marco75

[post n° 398367]

RISPOSTA DA UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Salve a tutti,
volevo chiedere un aiuto. Ho consegnato un progetto preliminare a una pubblica amministrazione, dopodiché danno risposte evasive chiedendo di completare alcune partei della documetazione (a mio giudizio giá ampiamente complete). Vengono soddisfatte celermente tali richieste dopodiché passano mesi e mesi finché dopo innumerevoli raccomandate richiedono altre cose etc etc. La sensazione é che non vogliano pagare e stiano latitando apposta.
Sono passati altri mesi senza ottenere notizie riguardo l'ennesima integrazione. La domanda é: come mi posso tutelare? Posso esigere che rispondano entro certe tempistiche 30 giorni/ 60 /120??
La cosa comincia a essere insostenibile, qualche suggerimento?
Grazie,
Marco
:
il progetto preliminare deve essere approvato dal consiglio comunale, non dall'ufficio tecnico. hai seguito le direttive del dpr 554/99 per i contenuti del p. preliminare?
:
Ciao ArchiFra,

é un ufficio regionale, il progetto é completo nel senso che ci sono tutti i documenti quello che ci chiedevano piú approfondimenti (che a nostro parere sarebbero piú da definitivo). Detto queot abbiamo consegnato e adesso sono di nuovo 2 mesi che non dicono niente. Vorremmo sapere se cé un limite di tempo in cui si possa legalmente esigere una risposta o possono fare cosí tutta la vita.
L'ultima volata abbiamo minacciato vie legali e per quello che co hanno risposto (chiedendo gli appronfondimenti). É la giá la terza volta che ci fanno questo scherzetto.
:
Di norma, a seguito della delibera o determina d'incarico dovresti aver firmato un contratto o una convenzione in cui sono riportati i termini dei pagamenti. l'argomento riveste una certa complessità. il rup (tuo unico referente) deve fare la validazione del progetto. è stata fatta? non credo.
intanto dai una letta qui:
http://ww2.gazzettaamministrativa.it/opencms/export/sites/default/_g…

poi basta intimare le lettere del legale.....non intimate, mandatele davvero, però accertatevi che quanto consegnato sia assolutamente conforme a quanto vi è stato richiesto e alla normativa vigente. sarebbe utile capire che tipo di richieste ti siano state avanzate.

Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.