Comunicazione ENEA

messaggio inserito martedì 20 giugno 2017 da Sebastiano

[post n° 398372]

Comunicazione ENEA

Salve, avrei un quesito da porvi:
sono in possesso di una concessione edilizia (rilasciata in data sett. 2015 e valevole sino al sett. 2018) ed ho eseguito sia dei lavori di ristrutturazione sia lavori di risparmio energetico (interventi su strutture opache verticali e orizzontali). Purtroppo la società che ha fornito e posato gli infissi esterni ha effettuato la comunicazione all'ENEA sul portale finanziaria 2016.enea.it (solo per la parte concernente la fornitura e posa degli infissi - inizio lavori maggio 2016 fine lavori e collaudo ottobre 2016). Sempre nel 2016 sono stati eseguiti ulteriori interventi alle strutture opache verticali e orizzontali da parte di un’altra società (opere civili necessarie per lo smontaggio dei vecchi infissi, la fornitura e la posa dei nuovi davanzali, la coibentazione delle pareti perimetrali esterne, la fornitura e la posa del portone blindato e la realizzazione del massetto coibente). Considerando che il certificato di ultimazione dei lavori ed il collaudo delle opere verrà redato entro il 2017 chiedo come devo procedere.
Ringrazio in anticipo
Sebastiano




:
io credo che non ci sono problemi a fare un ulteriore invio per gli altri lavori fatti in seguito
:
la comunicazione all'Enea non spetta all'azienda ma al committente (=a chi beneficia degli sgravi), i fornitori degli infissi hanno fatto anche più del dovuto.
:
d'accordo con Saba
:
Scusa, fulser, ma proprio tu, come ditta, dovresti sapere che ci sono molte aziende che "offrono" questo servizio! (togliendolo a noi tecnici...)
:
Secondo voi voi tra le soluzioni di seguito elencate quale va meglio?
a) cancellazione della pratica inviata sul portale finanziaria2016.enea.it e successivamente (entro i 90 giorni dalla data di ultimazione dei lavori -anno 2017) inviarne una completa sul portale finanziaria 2017.enea.it
b) procedo alla modifica ed al rinvio della pratica già inviata al portale finanziaria 2016.enea.it e poi ne invio un’altra successivamente al portale finanziaria2017.enea.it (entro 90 giorni di fine lavori) comprendendo le opere non incluse nella prima comunicazione
Ringrazio in anticipo
Sebastiano
:
può essere desnip, ma noi no, e neanche i nostri concorrenti, almeno quelli che conosco qui in giro, proprio perchè 1: non è corretto e non è nostro mestiere, quindi ci prenderemmo una responsabilità che nessuno ci ripaga, perchè >> 2: noi tutti i dati del cliente non li possiamo sapere, ed alcuni sono capaci di riferirci qualunque assurdità che noi, spesso, non possiamo verificare perchè non abbiamo i mezzi.
Detto questo, noi diamo tutti i dati possibili per agevolare tecnici o cliente, è nostro dovere, ma materialmente fare la pratica NO. Proprio per questo non saprei cosa consigliare a Sebastiano.

Aggiungo che, se fossi io il cliente, non lo darei per principio da fare ad una delle ditte fornitrici!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.