Balcone autorizzato ma non realizzato

messaggio inserito mercoledì 21 giugno 2017 da Matteo

[post n° 398409]

Balcone autorizzato ma non realizzato

Salve sto per acquistare un appartamento che sui grafici autorizzati dal Comune nel 2000 ha un balcone che non è stato mai realizzato.
Oggi la parte venditrice sta provvedendo alla realizzazione del balcone ed alla redazione della relativa pratica edilizia.
Vi chiedo per la chiusura di tutto e la stipula dell'atto, quali pratiche dovranno consegnare? Dovranno presentare anche i calcoli al Genio Civile? Quali Sono i Tempi?
Grazie in anticipo
:
Il permesso del 2000 non conta niente perchè è scaduto da 14 anni. Che significa che stanno "provvedendo alla realizzazione del balcone e alla redazione della relativa pratica edilizia"? Prima fanno e poi vorrebbero regolarizzare? Allora sì che i tempi potrebbero essere biblici.
:
Il permesso del 2000 era per la costruzione ex novo dell'edificio intero ed aveva nei disegni autorizzati un balcone mai realizzato che si vorrebbe costruire oggi con una scia in sanatoria, in relazione a questo chiedevo tempi e se vi è necessità di inviare qualcosa anche al Genio Civile
:
Sicuramente è necessario presentare denuncia delle strutture.
Comunque, Matteo, scusa, ma non si costruiscono le cose con una Scia in sanatoria... Le pratiche in sanatoria si usano per sanare cose già costruite. Quindi qui è come dico io: prima si vuole costruire (abusivamente) e poi regolarizzare..
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.