DISTANZE DAI CONFINI

messaggio inserito sabato 24 giugno 2017 da bb71

[post n° 398487]

DISTANZE DAI CONFINI

Buongiorno!
avrei necessità di un consiglio per sistemare una problematica tra vicini:
immaginatevi un cancello di accesso ad una villetta privata inscritto tra due muri. Al di fuori è presente dal 1937 una fognatura di servizio alla villetta ( distante circa 50 cm dal muro) ed accanto a questa c'è la proprietà del vicino. Ora il vicino vorrebbe inserire anche lui un cancello di chiusura alla sua proprietà. Vi chiedo: quanto distante deve stare il nuovo cancello dalla proprietà del mio committente? e soprattutto dalla fognatura che ovviamente starebbe in mezzo tra i due cancelli? grazie per l'aiuto
:
Potrei sbagliarmi, ma non credo che il CC preveda distanze minime dal confine per realizzare un cancello a chiusura della proprietà.
:
Grazie per la risposta, il committente però non desidera che il vicino si attacchi con il cancello al suo muro...per questo volevo sapere come ci si comporta in questi casi. Grazie infinite!!
:
Non ho capito benissimo la situazione, pero' se si parla di muro al confine ai sensi dell'articolo 874 c.c. il vicino proprietario del fondo confinante può chiedere la comunione del muro, per tutta l'altezza o per parte di essa.
:
Certo, ma tra muro e proprietà del vicino c'è una fognatura di proprietà del mio committente). Quindi l'unica soluzione sarebbe che il vicino costruisse un muro nuovo tra la sua proprietà e accanto alla fognatura del mio committente. Questa distanza dalla fognatura..quanto dovrebbe essere? scusate ma è un inghippo notevole...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.