Direzione Lavori

messaggio inserito lunedì 26 giugno 2017 da massimo

[post n° 398517]

Direzione Lavori

Ho scoperto che l'impresa realizzatrice delle opere di un cantiere privato di cui ne sono D.L. è sotto indagine da parte dell'INPS per false assunzioni al fine di lucro. Secondo voi dovrei diffidare l'impresa? E se la committenza non ne vuole sapere di mandarla via mi conviene dimettermi? Non vorrei problemi di carattere professionale e personali
:
Ma l'impresa ha esibito il DURC? E' in regola ?
Sotto indagine non vuol dire che è "colpevole" ma solo sotto indagine.
Sentiamo il parere di altri professionisti.
:
seee, mo ci manca pure che ci mettiamo a fare i magistrati... Già ci fanno fare: gli informatici, gli ispettori, gli avvocati, i ragionieri, i passacarte, i pubblici ufficiali, ecc....
:
non puoi fare le verifiche perchè non sei un ente. chiedi all'impresa, via pec, copia del durc in corso di validità entro e non oltre 7gg. dopo di che chiami il tuo committente e lo informi della situazione e dei rischi a cui incorre.
non far passare troppo tempo e lascia traccia della cosa. se ti danno il durc sei a posto.
se non fosse in regola, in caso di accertamento, potresti avere dei problemi. se ti danno il durc e non fosse veritiero, i problemi non potranno essere i tuoi.
:
Il DURC dice che lo sta regolarizzando, intanto mi conviene far sospendere i lavori?
:
si
:
si conviene sospendere il cantiere.
se ti portano l'accordo per la rateizzazione e l'avvenuto pagamento delle due rate iniziali puoi sbloccare.
:
Mi è capitato un caso in cui il committente si rendeva latitante e i lavori non potevano quindi proseguire (sia perchè nn veniva pagata l'impresa sia perchè nn si avevano risposte a richieste di chiarimenti per alcune scelte progettuali). Il cantiere risultava quindi i stato di abbandono e volevo evitare di incorrere in problemi. Fatto sta che ho scoperto che per i lavori privati (almeno in emilia romagna dove opero) i cantieri non si possono formalmente sospendere. Unico modo per togliersi dalle responsabilità è rinunciare all'incarico.
Per cui nn so cosa intendete per "sospendere" il cantiere. Forse si può fare una diffida nei confronti dell'impresa esecutrice a non proseguire i lavori finchè nn venissero fornite tutti i documenti previsti per legge (DURC, visura..............). I lavori, almeno per la mia esperienza, non si possono sospendere. L'impresa si può sostituire in qualsiasi momento.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.