DIA senza fine lavori

messaggio inserito lunedì 30 ottobre 2017 da elle

[post n° 402458]

DIA senza fine lavori

Ciao a tutti, mi trovo a dover sanare delle opere interne a FIrenze eseguite 20 anni fa con una DIA a cui non ha fatto seguito la fine lavori. Si tratta di opere interne adesso fattibili con CILA (spostamento cucina e rifacimento bagni). In comune dicono che se dimostro che i lavori sono stati effettuati nei tempi non ho problemi di legittimità edilizia. Il problema è che non ho alcuna certificazione per la regolarità degli impianti... come si possono regolarizzare questi lavori adesso, dicendo che sono stati effettuati in una data in cui le certificazioni erano già obbligatorie? A qualcuno è capitato un caso simile? grazie!
:
nel nostro comune non chiedono le dichiarazioni di conformità allegate. questo comporta che il rischio sia solo del professionista.
a mio avviso dovresti far fare delle dichiarazioni di rispondenza degli impianti (DIRI) o chiamare delle imprese che possono comunque ricertificare gli impianti, il costo non sarà esiguo ma avrai una verifica ad oggi e le relative dichiarazioni.
alcune imprese fanno anche le video ispezioni e rilasciano eventuali certificazioni.
:
Grazie della risposta! ok credo che ai fini urbanistici la cosa si possa superare... ho più paura per la compravendita per cui non si potrà dire che gli impianti sono conformi all'epoca della realizzazione, quindi sì credo che l'unica soluzione sarà quella della rispondenza anche se non sarà indolore!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.