POSA ISOLAMENTO SU TETTO ESISTENTE

messaggio inserito sabato 2 dicembre 2017 da Steblo

Steblo : [post n° 403516]

POSA ISOLAMENTO SU TETTO ESISTENTE

Buon giorno a tutti,

vi vorrei chiedere un'opinione in merito al progetto di recupero di un antico casolare che sto portando avanti.
Il tetto, rifatto negli anni 90 a quanto pare non mostra alcun isolamento. É realizzato con struttura in legno, travi e travetti, sui quali sono posati le tavelle in cotto, e da quello che sono riuscito a capire al di sopra poi é stato gettato una soletta di 10/13 cm di cemento e poi sopra semplicemente appoggiati i coppi.
L'intervento vorrebbe quindi rimuovere i coppi, e posare sulla soletta esistente uno strato di almeno 15 cm di isolante, e quindi riposizionare i coppi. Infelicemente quindi cantoniere nuove. Cosa altro dovrei posare? Bariera? strato impermeabile? Siamo anche proponendo il cappotto esterno, con materiale traspirante, tipo sughero o altro. e quindi non posizioniamo la barriera al vapore. Le pareti esistenti sono in pietra.

grazie. Se potessi vi manderei un'immagine.
salvia :
Hai valutato l'isolamento dall'interno?
Steblo :
certo. fu la prima ipotesi di progetto. La casa é su tre piani (due in pietra 65 cm, 1 rialzato nel 93 in doppi uni e 20 cm di pietra esterna a vista) con evidente discontinuità strutturale. Il che ci obbliga quasi all’uso del betoncino. Siccome i clienti vorrebbero il sasso a vista, l’idea era quella. A vista dall’esterno. Per non perdere spazio poi abbiamo optato per la soluzione di fare tutto fa fuori, il cosi nel terzo piano (parete più stretta) riusciamo anche a duplicare il betonicono e fare il cordolo che non esiste. Tra i travetti nel tetto o 12 cm disponibili di spessore. Fatto salvo che da dentro poi non si avrebbe più la visione del travetti e l’obra che creano e quindi tanto vale ricoprire con perlinato.
Dopo aver scoperto che sotto i coppi c’é solo cemento allora abbiamo pensato che sarebbe definitivamente piú risolutore mettere l’isolante, ventilare e quindi tutto da fuori. Spero di aver riassunto tutto bene... :)
salvia :
Si ok, sarebbe meglio vedere di persona, come sempre.
Lo chiedevo solo perché se isoli dall'esterno, poi spesso te la devi vedere con la brutta bestia dei ponti termici.
Buona fortuna :-)
Steblo :
Beh ma se si sollevano i coppi e quindi si stende lo strato isolante, con magari telo imperbeabile prima, quindi poi sopra l'isolante pannelli in legno (OBS) e quindi listelli e ancora coppi?
Che altro ci vuole?
salvia :
Ci sono dei pannelli sandwich che hanno la predisposizione per l'aggancio delle tegole, prova a cercare sul web e ne trovi parecchi.
Steblo :
Beh in questo caso si tratta di rimettere i coppi antichi, mi viene in mente i pannelli della Bellotti Spa.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.