permessi per aggiornamento professionale continuo

messaggio inserito lunedì 9 aprile 2018 da Albert

[post n° 408055]

permessi per aggiornamento professionale continuo

Buongiorno, sono un lavoratore dipendente presso impresa di costruzioni con contratto a tempo indeterminato CCNL industrie edili.
Sono Architetto iscritto all'ordine e di conseguenza ho l'obbligo di aggiornamento professionale continuo.
Sapete dirmi se devo chiedere un permesso (ferie o permesso lavorativo) per poter seguire i vari corsi oppure rientra nelle ore di Diritto allo studio di 150 ore che teoricamente dovrebbe avere qualsiasi dipendente?
Oppure il diritto allo studio vale solo per stupendi che frequentano corsi universitari?

In modo analogo, se volessi frequentare un corso di 120/200 ore per RSPP oppure prevenzione incendi, quindi con una frequenza obbligatoria costante, dovrei comunque chiedere ogni volta un permesso oppure rientra in normale orario lavorativo pagato?

Ovviamente, indipendentemente da accordi che potrei chiedere al titolare.
Grazie
:
Ma sei sicuro di avere l'obbligo formativo? So che gli architetti insegnanti non ce l'hanno...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.