tipologia di contratto

messaggio inserito domenica 30 gennaio 2005 da raffaella

raffaella : [post n° 40833]

tipologia di contratto

Sono all'inizio della mia carriera di libera professionista e vorrei capire qual'è la forma di contratto ( se esiste ) migliore per poter collaborare con studi di dimensioni più grandi senza dover essere legata a condizioni da "dipendente" che spesso sono richieste ma non legalmente riconosciute...o semplicemente se esiste un modello di incarico che può essere controfirmato e che descrive modalità di lavoro e pagamento previste.
antonio :
Da quanto lasci intendere, secondo me dovresti cercare delle collaborazioni da libero professionista, dove in base al progetto stipuli un compenso con lo studio, lavorando al di fuori di esso e consegnando il lavoro finito. Il modello di incarico verrà redatto di volta in volta in base al progetto.
Buon lavoro
raffaella :
grazie antonio, circa la redazione del modello di incarico non ho le idee chiare sulla forma più adatta da utilizzare,
comunque lo scopo è ottimizzare al meglio la resa del mio tempo!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.