Installazione veranda su balcone

messaggio inserito mercoledì 18 aprile 2018 da chiara

[post n° 408349]

Installazione veranda su balcone

Buongiorno a tutti,
avrei bisogno di un vostro consiglio in merito ad una questione da cui non riesco a districarmi.
Collaboro con una ditta che installa tende, pergotende, pergole, ecc.. per quanto riguarda la parte di presentazione delle pratiche presso i Comuni: un cliente ci chiede l'installazione di una vetrata pieghevole a tutto vetro, che verrebbe realizzata in pannelli da 80cm ed il cui scopo sarebbe quello di proteggere il balcone dalle intemperie nei giorni di pioggia o di forte vento (l'appartamento è un bilocale distribuito maluccio, quindi il balcone è funzionale a piccoli genti quotidiani come la biancheria stesa e cose simili).
Il comune dove risiedono i clienti mi ha risposto direttamente con un sonoro "NO" senza "SE" e senza "MA", fornendomi due motivazioni:
1. per quanto la volontà del proprietario sia quella di tenere la vetrata chiusa solo per il tempo minimo necessario, il comune non può far uscire i vigili ogni giorno per controllare se questa cosa venga effettivamente applicata o meno (loro danno per assodato che la vetrata rimarrà chiusa 365gg/anno);
2. per ovviare a questi problemi hanno inserito nel regolamento edilizio (introvabile online) una clausola che specifica che tutti gli ambienti abitabili devono obbligatoriamente affacciare su uno spazio aperto, quindi automaticamente la vetrata non può essere installata perchè la chiusura della stessa comporterebbe la perdita di questo requisito.

Ho fatto una ricerca approfondita online ed ho trovato una marea di sentenze dei vari TAR regionali e della corte di cassazione in merito a pegolati, tende, gazebo e simili, ma mai nulla che faccia esattamente al mio caso.

Sapreste indicarmi se si può (ed eventualmente come) uscire da questa situazione?
Vi ringrazio.
:
il comune ha ragione. Se il cliente avessse chiesto ad un tecnico professionista del posto lo avrebbe saputo da subito, senza necessità di rivolgersi ad una ditta specializzata.
Ps
A mio avviso il cliente è già a conoscenza del fatto che non si possa fare, solo che si è rivolto a voi nella speranza che gli trovaste un "escamotage". Ma questo resti fra noi
:
Diciamo che si è "fissato" con la volontà del pannello in vetro. Se lui non si schioda da li (accettando, per esempio, un telo o una tenda verticale) non concluderemo nulla.
Grazie mille!
:
Non si può...la trasformazione del balcone in veranda è aumento di volume oltre ad incidere sui requisiti igienico-sanitari del locale. Bisogna verificare l'ammissibilità delle opere sul PUC, regolamento comunale, ausl e se la zona ricade in vincolo paesaggistico bisogna che sia autorizzata anche dalla Soprintendenza. Ci rinunci....
:
"hanno inserito nel regolamento edilizio (introvabile online) una clausola che specifica che tutti gli ambienti abitabili devono obbligatoriamente affacciare su uno spazio aperto": grande cosa ha fatto questo comune!
Veramente per me è inconcepibile la volontà di tanta gente di "tappare" completamente tutti i balconi.
:
Diciamo che, essendo il balcone più grande della zona giorno, è facile comprendere le loro motivazioni!
In ogni caso io gli ho presentato varie soluzioni alternative che il comune concede di installare: sta a loro ora decidere se e cosa installare; se poi vorranno comunque installare una vetrata pieghevole senza autorizzazioni o presentando un'autorizzazione farlocca, mi sono preventivamente chiamata fuori, non ne voglio sapere nulla!
:
Non so dove tu operi e se ti può essere utile, ma in Lombardia una serra solare non è computata ai fini volumetrici ed è considerata locale tecnico, non utilizzabile come locale di abitazione (non puoi metterci il divano).
Questo è possibile grazie al contributo della serra all'efficienza energetica dell'involucro, ma solo a determinate condizioni che non riporto e sono specificate nella delibera di giunta.

Per quanto riguarda la clausola del RE, mi viene da chiederti se quello risulta essere l'unico affaccio del locale oppure ce ne sono altri?


:
"essendo il balcone più grande della zona giorno": scusa, ma in questo caso non sarà un balcone, ma un terrazzo...
Cmq ti assicuro che c'è gente che ha una casa grandissima e pure vuole "tappare" i balconi. Anch'io ho un appartamento molto grande e, quando il mio compagno venne la prima volta, la prima idea che gli venne in mente fu quella di suggerirmi di "tappare" quel bel terrazzo che ho davanti al soggiorno (!) :-)
:
Unico affaccio, sia della zona giorno che della camera da letto.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.