Impresa affidataria e impresa esecutrice

messaggio inserito giovedì 19 aprile 2018 da Valy

[post n° 408417]

Impresa affidataria e impresa esecutrice

Buongiorno a tutti, chiedo scusa per la domanda forse banale ma è la prima volta che mi capita e non so come mi devo comportare, soprattutto perché in teoria domani avrei dovuto presentare la CILA per aprire il cantiere.
Io sono la progettista e la DL per Lavoro privato per rifacimento facciate e realizzazione nuova recinzione: il mio cliente quasi un anno fa firma contratto con un'impresa che fino alla settimana scorsa era strutturata "normalmente" (titolare, muratori + subappalti con lavoratori autonomi... etc), sta mattina chiedendo documenti da allegare alla CILA scopro che da una settimana la ditta ha cambiato ragione sociale "scorporandosi" in due, la parte commerciale - non sono sicura che sia corretto chiamarla così - (i due titolari) e la parte esecutiva, ognuna con partita iva a se. La prima quindi è diventata una sorta di general contractor che subappalta in toto all'impresa esecutrice che a sua volta avrà dei subappalti con lavoratori autonomi.
Le mie domande sono:
1 - nel modulo della CILA, nel campo relativo all'impresa mi chiedono l'impresa esecutrice (dando forse per scontato il comune in questione che chi prende l'appalto generalmente è quello che fa i lavori), io mi devo far dare i documenti e farmi firmare i moduli dall'esecutrice anche se in realtà e in subappalto all'affidataria?
2 - ricadiamo nell'ambito dell'applicazione delle norme in materia di sicurezza quindi necessita di nomina CSP/CSE, PSC notifica preliminare etc? anche se in realtà l'affidataria non entrerà mai in cantiere?
ringrazio in anticipo tutti quelli che mi risponderanno.
:
1_ ti fai dare i documenti di tutti, affidataria, esecutrice e artigiani, così tanto per non sbagliare capisci, perchè di solito gratta gratta scopri che qualcuno in regola proprio non è, ma al comune basta un nome, vedi tu quale mettere, ma di solito si mette il capocommessa.
2_ si, ricadi in ambito di sicurezza quindi PSC, POS, notifica..
:
io sono andata a ricontrollarmi l'art. 90 dell'81/08 e li si parla si di due o più imprese ma cmq esecutrici, la mia prima è affidataria e non metterà mai piede in cantiere, è per questo che mi è venuto il dubbio che non si ricade... ma perchè ste cose devono capitare sempre a ridosso dell'apertura cantiere :-/
:
e i lavoratori autonomi in subappalto chi li coordina?... la capocommessa, o l'esecutore? se è la capocommessa, due imprese.
capitano perchè i documenti non si richiedono per tempo, e anche se li chiedi per tempo, non te li danno, ed è per quello che il condominio o committente si attacca, e l'impresa inizia i lavori quando dici tu, e non quando lo dicono loro, ovvero dopo che ti hanno dato tutte le carte, che ovviamente non avranno, perchè se sono ditte aperte da una settimana, difficile è che abbiano tutto in regola. tralasciando poi il perchè del giro di doppia impresa, che solitamente nasconde qualcosa, ma ciò è fuori tema.
:
Guarda anche a noi è capitato di avere un'impresa affidataria che non aveva operai in cantiere e poi una ventina(giuro!!) di imprese subappaltatrici. Anche se l'impresa affidataria non ha operai suoi in cantiere avrà comunque almeno 1 persona che andrà a controllare cosa fanno i subappaltatori quindi farà il suo Pos con inseriti i nominativi dei supappaltatori e tutto il resto, e quindi ricadi nel decreto 81. Inoltre nella notifica preliminare non potranno certamente esistere solo i subappaltatori ma dovrà comparire anche la ditta affidataria. Tutto questo confermato anche dalla USL a cui chiediamo consigli quando ci ritroviamo in condizioni strane.
:
@d.n.a.: i lavoratori autonomi li coordina l'impresa esecutrice e il titolare dell'affidataria io mi coordinerò con lui tenendo aggiornati anche l'affidataria, l'impresa affidataria si occupa solo dei contratti e dei pagamenti; il titolare della affidataria gira per i cantieri controllando che sia tutto a posto, farà sostanzialmente le pubbliche relazioni con i vari committenti/tecnici ma non potrà stare in cantiere a lavorare fisicamente perché non ha i titoli, spero di essermi spiegata,,, "capitano perché i documenti non si richiedono per tempo...": scusami ma non è la normalità nei miei cantieri, lo so anche io che si chiede tutto per tempo, questa è stata un'emergenza e la prima volta in 9 anni di libera professione ... credo che anche a te sia successo qualche volta di uscire dai binari e se non ti è mai capitato beato/a te....cmq io da questi imprevisti imparo sempre qualcosa. Detto questo ti spiego il perché non ho chiesto per tempo... con questa impresa collaboro almeno da 5 anni, e hanno sempre avuto tutta la documentazione in regola (durc, pos perfetti, tutti dipendenti con tutti i corsi possibili immaginabili sempre aggionrati, ci capiamo al volo, ci si coordina bene in cantiere) mai uno svirgolo...siccome con loro avevamo già fatto i lavori interni all'immobile in questione il contratto con il cliente lo avevano firmato all'epoca (2016)...ora dopo quasi un anno di attesa proprio giovedì ho ritirato la concessione paesaggistica e ovviamente il committente per diverse motivazioni ha voluto cominciare immediatamente...quindi io sono andata tranquilla perché fino a tre mesi fa che avevamo un altro cantiere mi avevano fornito sempre gli stessi documenti, se loro non mi hanno mai avvisato che avevano in ballo questa scissione io non potevo immaginarlo....
@Eli71: è capitato anche a me una situazione del genere ma in quel caso avevo sempre fatto la sicurezza, senza alcun dubbio perché cmq c'erano nei subappalti più imprese esecutrici, in questo caso invece abbiamo una affidataria che non entrerà mai in cantiere (per le modalità di controllo leggi sopra cosa ho scritto a d.n.a.) e una completamente in subappalto esecutrice...l'art. 90 comma 3 e 4 parla di esecutrici, dando per scontato forse che l'affidataria sia anche esecutrice...e per questo che mi è venuto il dubbio perchè leggendo vari forum di coordinamento qualcuno sottolinea proprio questo fatto... purtroppo la nostra normativa è un po' lacunosa ma questo è un altro argomento... cmq senza saper ne leggere ne scrivere mi farò designare anche Coordinatrice della Sicurezza e purtroppo sto facendo slittare i lavori di qualche gg proprio per ottemperare a questo nuovo incarico.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.