dubbio abitabilità

messaggio inserito venerdì 27 aprile 2018 da bascherini

[post n° 408632]

dubbio abitabilità

Salve,

ho una pratica di agibilità da eseguire su una casa di civile abitazione. conforme urbanisticamente, ma in tutta la zona circostante è assente l'acquedotto comunale, pertanto tutte le abitazione che si trovano in quella zona stanno utilizzando pozzi o sorgenti, e per l'acqua potabile la comprano in bottiglia. La zona si trova in alto barberino del mugello boschiva, e senza possibilità che vi arrivi l'acquedotto comunale. Che problemi può creare per la richiesta di abitabilità? Esiste una deroga? E' impossibile richiedere l'agibilità in questo caso?

Grazie
:
l'unica è informarsi presso il comune se è possibile presentare dichiarazione che l'approvvigionamento idrico avviene da pozzo. Penso che dovrai presentare analisi dell'acqua eseguita da laboratorio per dimostrare che è potabile e che i parametri siano tutti nella norma.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.