glossario opere di edilizia libera

messaggio inserito lunedì 30 aprile 2018 da paola2

[post n° 408688]

glossario opere di edilizia libera

ho un incarico per un progetto di rifacimento copertura e facciate di un fabbricato residenziale.
si cambia il materiale del manto di copertura e si ritinteggiano le facciate con materiali e colori diversi da quelli esistenti.
Con l'entrata in vigore del DM 02.03.2018 cosa cambia esattamente?
entrambi gli interventi ricadono in Edilizia Libera quindi possso procedere con una Comunicazione di Inizio lavori Asseverata (CILA) oppure e' sufficiente la CIL?
grazie

:
Scusa, ma dove c'è scritto nel glossario che queste sono opere di edilizia libera?
:
ciao, se nel cambiare il manto di copertura adotti sistemi che modificano quella attuale, la natura tecnica degli ancoraggi o altre alterazioni, rientri nella manutenzione straordinaria- seppur lieve - normata dall'art. 6-bis del d.lgs 222/16, dunque dovrai presentare la CILA. in caso contrario la CIL è sufficiente. Ma quanto descritto trova fondamento solo in assenza di tutele o vincoli urbanistici, paesaggistici, ecc. preposti (es. piano del colore comunale). Senza vincoli, redatta la CILA dovrai concentrarti nel ruolo di CSP/CSE redigendo il PSC (perchè per lavori del genere le imprese saranno sempre più di 2). Saluti
:
Scusate, ma la Cil non esiste più, se non per le opere temporanee!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.