non corrispondenza catasto, comune, realtà

messaggio inserito mercoledì 23 maggio 2018 da elenartic

[post n° 409320]

non corrispondenza catasto, comune, realtà

Buongiorno,
devo stilare un preventivo per un cliente e la prima cosa che ho chiesto è la documentazione relativa . l'immobile si trova in un cascina ed è un C2 adibito a box che ha anche una parte esterna coperta. Morale lui vorrebbe chiudere la parte scoperta e annetterla al box creando anche un piccolo bagnetto di servizio ( in realtà questo vuole farci una sorta di depandace, credo ma a me non lo ha detto). A parte la questione superfici coperte o meno il mio cruccio risiede in:
in comune non hanno nulla di questo box-deposito, per il comune risulta inesitente, per il catasto esiste ma con misure diverse dalla realtà. In più è un cascinale all'interno di un vincolo paesaggistico.
Al cliente ho cercato di far capire che se per il comune non esiste in realtà è come se fosse abusivo, ma questo poveraccio lo ha pure pagato questo box. Domanda: se è una costruzione rurale consolidata da anni per cui prima questo box-deposito in realtà era un deposito attrezzi e bestiame, non è che esistono delle attenuanti?
grazie a chi mi risponderà
:
ciao
allora prima di tutto procederei a una verifica in comune se esiste in archivio una qualsiasi pratica deposita, l'epoca di deposito e l'oggetto ovvero era inerente a cosa. Cosi vedi dove partire dal punto di vista urbanistico.
Se per caso non trovassi nulla ti potra di certo essere di aiuto anche il catastale con una visura storica per darti dei riferimenti di anni in cui possa essere stato realizzato e/o accatastato.
Se alla fine di queste verifiche non trovi niente e quindi può essere che sia stato realizzato ante 67 (no obbligo licenza) e successivamente sia solo stato accatastato (ma devi avere la certezza di tutto cio) vuol dire che l'immobile e conforme urbanisticamente ma andra aggiornato catastalmente se non corrisponde alla situazione odierna.
Se hai bisogno fammi un fischio queste cose oramai sono abbastanza il mio pane quotidiano.
:
sei un mito!
grazie mille...adesso procedo con un preventivo e poi se il cliente accetta comincio a fare tutte queste verifiche
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.