Calcoli pagati due volte

messaggio inserito martedì 11 settembre 2018 da Antonio

[post n° 412244]

Calcoli pagati due volte

Salve, sono Antonio, abito in Sicilia, due anni fa l’architetto ha terminato un progetto per una nuova costruzione e ho pagato tutte le tasse comunali e i costi del calcolista, per motivi familiari non abbiamo potuto iniziare subito i lavori, sono passati due anni e oggi l’architetto mi ha chiesto altri 500€ da dare al calcolista perché dice che nel frattempo è cambiata la normativa. È possibile che i calcoli vadano pagati due volte? Io cambio di normativa è retroattivo? Aspettando risposta ringrazio in in anticipo
:
Se due anni fa nessuna pratica edilizia è stata presentata, il progetto va aggiornato rispetto alle nuove normative. Di conseguenza lo strutturista deve aggiornare il progetto e quindi va pagato.
:
Gli benedica questi 500 euro che sono pure pochi e servono per garantirle una struttura rispettosa delle norme sismiche e quindi più sicura.
:
certo che va pagato. Tra l'altro è una parcella da miseria quindi si ritenga fortunato
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.