Durc e cila

messaggio inserito giovedì 27 settembre 2018 da Mimmo

[post n° 412966]

Durc e cila

Ciao a tutti, devo presentare una cila per lavori in corso d’opera ma il proprietario non ha il durc della ditta. La mia domanda è questa, è obbligatorio ? Se il proprietario non riesce a recuperare questo documento cosa succede? Posso presentare la pratica e non fornire i documenti della ditta? C’è una multa da pagare in caso di accertamento? I lavori sono modesti, apertura di una porta e realizzazione di un tramezzo. Grazie
:
Per quanto ne so il durc non va prodotto, perchè l'a.p. deve reperirlo da sola. Cmq le ditte continuano sempre a darmelo, perchè molti Comuni lo richiedono.
Detto ciò, anche se per il tuo comune non serve, ti consiglio cmq di approfondire la questione con l'impresa, perchè è cmq tuo compito verificare che sia in regola con gli aspetti contirbutivi.
:
grazie mille per la risposta
:
Tralasciando che molti comuni chiedono di allegarlo, nel caso non sia cosi comunque il committente ha l'obbligo di verifica itp, tra cui il durc. La mancanza porta in caso di controllo per esito negativo alla sospensione del titolo abitativo e in caso di detrazione fiscale può portare ad un condenzioso con A Entrate. E ammende in caso di controllo per mancata verifica (Interpello n. 1/2016)

Io non farei entrare una ditta senza durc.
Tra l'altro ormai viene mandato da inps/inail in uno due giorni e in caso di esito negativo si può sanare pagando gli arretrati dovuti e la mora in 4/5g. quindi il fatto che non te lo vogliano dare mi fa pensare che non siano in regola
:
Per "ditta" intendi l'impresa che deve eseguire le opere edili, giusto?
:
ma infatti..
:
si
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.