valutazioni immobiliari coefficienti di merito

messaggio inserito venerdì 28 settembre 2018 da ange

[post n° 413010]

valutazioni immobiliari coefficienti di merito

Buongiorno devo fare una valutazione immobiliare e non ho capito se i coefficienti di merito devono essere sommati tra loro o moltiplicati tra loro. Grazie
:
scusa, ma che domanda è? Puoi spiegarti meglio?
:
Mi spiego meglio:
Valore di mercato = Superficie commerciale x Quotazione al mq x Coefficienti merito
Molti esempi esplicativi parlano di somma dei coefficienti attribuiti all’immobile per le sue caratteristiche ( intrinseche, estrinseche etc), come da tabelle ( tra l’altro, varie e non omogenee) altri esempi ne mostrano il loro prodotto. Dunque? Non mi è ben chiaro qual è il procedimento corretto. Grazie
:
i coefficienti di merito si moltiplicano per le varie superfici rilevate (balconi, terrazzi, cantine, ecc....), la somma di tutte le superfici ottenute è la sup commerciale. Mi sembra ovvio che non possono essere uguali per tutti tali coefficienti e non c'è bisogno di essere un docente di estimo per capire che un balcone a Portofino ha un coefficiente di merito diverso da quello che ha un balcone sulla tangenziale est di Roma. Il valutatore non è un semplice compilatore di tabelle, ma fa appunto delle valutazioni oggettive.
:
Ponteggi, stiamo parlando dei cofficienti di merito, non di quelli correttivi. Quelli riguardanti tipologia, esposizione, ubicazione, ecc. Cmq vanno moltiplicati.
:
hai ragione...quelli correttivi si moltiplicano per la superficie e quelli di merito si moltiplicano per il prezzo unitario. Ma non si fanno a mano.
:
Grazie mille! Soprattutto per la cortesia che non è mei scontata!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.