Manutenzione casa, come mi devo comportare

messaggio inserito venerdì 28 settembre 2018 da Baldo

[post n° 413021]

Manutenzione casa, come mi devo comportare

Devo fare dei lavori in casa, cinquanta mq circa. Devo rifare, per forza di cose, tutta l'impiantistica elettrica, idraulica e penso anche i pavimenti (spero di no). I lavori li affiderò a qualche ditta oppure a più artigiani. Sapete se al comune di Lucca devo segnalare qualcosa?
:
Credo sia opportuno consultare un tecnico di sua fiducia per avere tutti i consigli del caso, sia in merito alle eventuali comunicazioni da presentare in comune, sia in merito alla sicurezza in caso di compresenza di più imprese.
:
Cercando in rete mi sono imbattuto nel glossario edilizia libera, proprio sul vostro sito. Qui dice che sono lavori liberi....è giusto? Quindi non dovrei chiamare nessuno, se non la ditta, giusto?
:
No Baldo non è detto che sia giusto. Anche se ricadi in edilizia libera, come ti diceva vikika , potresti avere bisogno del coordinatore della sicurezza perchè devi fare opere murarie e impianti e difficilmente avrai una ditta sola. Potrai avere un impresa per le opere murarie e due lavoratori autonomi per l'impianto idraulico ed elettrico , oppure potresti avere tre imprese(e in questo caso dovresti avere il coordinatore della sicurezza). Come diceva la collega meglio rivolgersi ad un tecnico.
:
Chiaro..quindi, ricapitolando: a livello di titoli abilitativi non occorre nulla, mentre per eventuali ditte/artigiani un coordinatore per la sicurezza. Il direttore dei lavori è necessario?
:
Ricapitolando Le consigliamo di consultare un tecnico per avere un parere a tutti i livelli: eventuali comunicazioni in comune, sicurezza, ecc. Aver letto il glossario non è sufficiente per avere la certezza di non dover presentare nulla.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.