Ristrutturazione appartamento in uno stabile privo di impianto a gas

messaggio inserito martedì 23 ottobre 2018 da Mariangela

[post n° 414144]

Ristrutturazione appartamento in uno stabile privo di impianto a gas

Buon pomeriggio colleghi, avrei bisogno di un consiglio. Mi è stato chiesto di seguire i lavori di ristrutturazione di un appartamento sito all'interno di un condominio privo di impianto a gas. La committenza, giustamente, ha espresso la richiesta di inserire, tra le varie lavorazioni, anche il nuovo impianto a gas e l'istallazione di caldaia a condensazione e termosifoni. Contattando l'azienda che si occupa dell'allaccio della linea e del contatore, è emerso che l'istallazione avverrà ai piedi del fabbricato e che la montante verrà portata dall'impresa che effettuerà i lavori. Nel presentare la pratica al Comune bisogna allegare qualcosa in particolare? Servono delle richieste o dei permessi specifici?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.