Scelta dei Materiali

messaggio inserito martedì 27 novembre 2018 da ark

[post n° 415336]

Scelta dei Materiali

Capita spesso che i clienti mi chiedano di fare i render di interni dove io scelgo le finiture. Poi, come spesso succede, entrano in un negozio e si innamorano di qualche cosa di diverso a ciò che gli ho proposto io buttando nel cesso ciò che io ho progettato.

Quando voi progettate gli interni usualmente consigliate di acquistare i rivestimenti in un negozio in particolare o fate scegliere direttamente al committente dove andare ?

Io cerco di guidare il cliente verso i miei negozi di fiducia dove so cosa c'hanno.
:
Faccio scegliere direttamente a loro negozi, imprese e tutto il resto. Ne ho piene le scatole del fatto che mi addossino tutte le eventuali magagne che poi incontrano con questi soggetti. Dall'uno e dall'altro lato, quindi anche eventualmente che siano le ditte a essere scontente dei clienti.
:
Il problema cosi è che vien meno la figura dell'Architetto che deve essere colui che guida il progetto e no scaricarsi per evitare rotture.

:
Anche nello studio dove lavoro io la maggior parte dei clienti si sceglie le finiture.....e scelgono certe oscenità che voi umani non potete immaginare.....però alla fine è casa loro...
:
"la figura dell'Architetto che deve essere colui che guida il progetto ".... e da quando se è lecito?
Personalmente l'unica cosa che guido è la mia automobile.
:
Da sempre.
:
ah beh si beh...
:
Scusa ark, l'architetto può pure guidare il progetto... ma non il portafogli.
Io posso suggerire tipologia di finitura, marca del prodotto, ecc., ma poi il cliente deve essere libero di acquistarlo dove preferisce, per non credere che altrimenti io abbia un tornaconto personale con quel tale rivenditore.
:
E io quello intendo, che avete capito ? Non ho imposto dove andare a comprare un prodotto ma consigliato un prodotto in particolare.

:
Allora tu puoi consigliare... ma poi se certi clienti hanno gusti osceni, come dice eli71, che ci puoi fare?
:
anche io sono sulla stessa linea di desnip: scelga il cliente imprese, negozi, fornitori ecc... brutte esperienze passate mi hanno insegnato a non "metterci più la faccia" per nessuno! Poi in fase di progetto è ovvio che si proponga un materiale di finitura piuttosto che l'altro ma poi l'ultima parola spetta sempre al cliente. Del resto in quella casa ci devono vivere loro e giustamente devono scegliere ciò che pù preferiscono (anche se alcune scelte rasentano l'oscenità).
:
Io specifico sempre che i render di interni non hanno senso, faccio solo il volumetrico se c'è diversa distribuzione degli spazi interni. Poi niente, parole parole parole e si va in negozio
:
I render di interni non hanno senso in questo contesto. Sono solo una rottura di scatole, che tra l'altro manco vogliono pagare e manco capiscono di tutto il lavoro che ci sta dietro.

:
Il problema è che non sono pagati. Si fa prima a fare 10 sezioni e altrettanti prospetti che fare una vista interna seria. Per cui, vuoi la vista? Dammi 200 euro a vista. Siccome non ho la faccia di fare proposte del genere ne il cliente ha soldi per pagarmele, spiego che il tempo per farle non paga poi il fatto che una volta deciso il tutto questi rendere non servono a una beneamata...
:
Il problema è che è pieno di gente che li fa per pochi centesimi.... I committenti sono abituati male.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.