CILA - fine lavori e variazione planimetria catastale con DOCFA

messaggio inserito sabato 16 febbraio 2019 da GIAN

[post n° 417985]

CILA - fine lavori e variazione planimetria catastale con DOCFA

Ciao a tutti. Ho una CILA presentata a settembre 2013 ma mai chiusa con la comunicazione di fine lavori nè ho fatto la variazione catastale della planimetria. E' possibile fare adesso la comunicazione di fine lavori specificando la data reale di fine ossia febbraio 2014? Inoltre per il DOCFA relativo alla variazione della planimetria catastale per diversa distribuzione degli spazi interni la posso presentare anche adesso ma secondo voi devo indicare la data reale di fine lavori, ossia febbraio 2014? In entrambi i casi ci sono delle sanzioni da pagare? Grazie a tutti
:
La CILA è una pratica che va inserita nell'ambito dell'edilizia libera e la comunicazione di fine lavori non è obbligatoria anche se, a mio modesto avviso, è sempre consigliabile provvedere a redigerla.
In merito al Docfa tardivo, la prescrizione (niente sanzioni) scatta dopo 5 anni.
:
Ok. Ti ringrazio ma posso sempre comunicare la fine lavori al Comune senza avere sanzioni? Presentando un modello DOCFA per diversa distribuzione degli spazi interni mi consigli di inserire la data reale di fine lavori oppure magari ad esempio 2 gennaio 2019?grazie
:
Che sanzioni vuoi avere dal comune se non è obbligatoria la fine lavori? Fai docfa e fine. Metti data di 5 anni fa e niente sanzione dall'ade
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.