Permesso di costruire e inizio lavori senza comunicazione al progettista

messaggio inserito sabato 23 febbraio 2019 da Giada

[post n° 418250]

Permesso di costruire e inizio lavori senza comunicazione al progettista

Buongiorno a tutti, mi trovo in una situazione particolare in quanto ho scoperto da un paio di gg che sono iniziati i lavori di una demolizione e ricostruzione di un villa di cui io come progettista avevo redatto il progetto e presentato il permesso di costruire. Non ho mai ricevuto nessuna comunicazione dal committente o dal comune che mi avvisasse non solo del rilascio del permesso di costruire ma anche dell'inizio lavori. Secondo voi è consona questa procedura di procedere senza comunicazione al progettista? Sul cartello di cantiere è anche presente il mio nome come progettista architettonico. Cosa posso fare per tutelarmi da qualsiasi rogna?
Grazie
:
ma sei anche DL? La comunicazione di inizio lavori viene sottoscritta dalla committenza, dall'impresa esecutrice e dal DL, quindi se tu non hai tale nomina è possibile che non sia stata avvisata ne coinvolta (avresti dovuto firmare). In ogni caso mi sembra strano che tu non abbia ricevuto notifiche per il rilascio del permesso: di solito arriva comunicazione via PEC/posta anche al progettista.....
:
Farei immediatamente un giro di telefonate, giusto per capire cosa succede e far intendere che è stato irrispettoso nei tuoi confronti non notificarti l'avvenuto avvio dei lavori, anche se la tua competenza si tratta di "sola" progettazione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.