DUVRI

messaggio inserito mercoledì 3 aprile 2019 da desnip

[post n° 419939]

DUVRI

Mi spiegate bene quando va redatto il DUVRI? Cosa vuol dire che va redatto in cantieri in cui manca il PSC? Se ci sono più imprese coinvolte, e quindi interferenze, il PSC dovrebbe esserci per forza...
:
Sia il DUVRI che il PSC sono documenti afferenti la sicurezza nei luoghi di lavoro, ma il primo si redige per qualsiasi ambiente lavorativo mentre il secondo si elabora solo per i cantieri edili.
Ci sono casi in cui è necessario la stesura di entrambi.
Esempio: il cantiere è ubicato all'interno di un'azienda che deve continuare a svolgere le sue attività produttive anche durante i lavori edili. In questo caso, andrà redatto sia il PSC ( per coordinare la sicurezza nel cantiere) sia il DUVRI ( per coordinare la sicurezza tra azienda e cantiere).
:
ciao il DUVRI deve essere redatto dal committente ed indica a tutte le imprese (lavori, servi e forniture) quali sono i rischi interferenziali nella propria attività.
Quando ero RUP e avevo appalti in ospedlae l' RSPP redigeva il DUVRI per ogni appalto che noi avevamo, lo stesso era a base di gara e consentiva alle varie imprese partecipanti di conoscere eventuali interferenze.
Per i lavori veniva redatto il PSC e in alcuni casi specifici e con interventi particolarmente pericolosi il CSP/CSE veniva nominato anche per lavori con una sola ditta. Con due è comunque obbligatorio.
L'unica attenzione è di non trovarti in un appalto di servizi in cui ci siano anche lavori.

Occorrerebbe qualche info in più in merito ai luoghi in cui stai intervenendo.

Il fatto che manchi il PSC non indica molto, potrebbe bastare il DUVRI dell'ente ed il solo POS dell'impresa.
:
non dal committente niko, permettimi di correggerti, bensì dal "datore di lavoro" e va redatto da tutte le aziende con dipendenti, a prescindere dall'esistenza o meno dei cantieri. Infatti nasceva con la famosa 626 del 94 ed all'epoca era il DVR
:
permesso accordato!! ahahahha :)
:
ma il DVR esiste ancora ed è un'altra cosa, no?
E poi: in condominio con una sola impresa che fa i lavori il DUVRI va redatto?
:
hai ragione anche tu...!
cosa voglio di più...
:
Mi permetto di correggere ponteggi: il DVR (documento di valutazione dei rischi) esiste tutt'ora e lo devono avere tutte le aziende con dipendenti, il DUVRI (documento di valutazione dei rischi interferenti) va redatto, come diceva Nikosky dal datore di lavoro committente per valutare i rischi interferenti della propria azienda se continua a lavorare mentre ci sono imprese edili che svolgono dei lavori.
@desnip: in un condominio il DUVRI va redatto solo se l'amministratore è sia committente che datore di lavoro(es se il condominio ha dei dipendenti come portiere,giardiniere ecc.). Se il condominio non ha dipendenti allora è solo committente e il DUVRI non va redatto.
:
desnip DUVRI per lavori in un condominio mai sentito.
POS dell'impresa, percorsi ben definiti e stop. Ovviamente informare i condomini con idonei avvisi e cartellonistica.
se poi L'amministrazione è titubante nominasse in coordinatore e un responsabile dei lavori...

Non ho mai sentito un condominio avere un DUVRI a meno che non si tratti di un condominio con vari servizi tipo manutentori, porteriato etc.
edit: eli71 ha già chiarito. :)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.