requisiti acustici passivi e cambio d'uso

messaggio inserito giovedì 18 aprile 2019 da ivana

[post n° 420623]

requisiti acustici passivi e cambio d'uso

Cambio d'uso da negozio ad artigianale con rifacimento impianti e piccola modifica di una partizione interna. In base al DPR 227/2011 allegato "B" l'attività non deve produrre documentazione di impatto acustico, ma "solo" la verifica dei requisiti acustici passivi. In questo caso pur non essendo oggetto di intervento, devo adeguare le partizioni con le u.i. residenziali? (solaio e pareti). In Comune non danno risposte...
:
...secondo me Ivana andrei per logica...conformerei solamente i requisiti acustici del futuro m.d.u. con la futura attività che si insedierà nel manufatto oggetto di lavorazioni [sempre che non siano d'obbligo procedure edilizie che ti impongono il rispetto di alcuni parametri]…così almeno il tuo cliente sarà congruo per la futura attività produttiva che andrà a svolgere...
:
grazie InGeo, ma cosa intendi per "conformare i requisiti acustici"?
:
...rendere congrui i possibili requisiti acustici (passivi e non) alla futura attività che si insedierà nel manufatto edilizio...
:
grazie InGeo!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.