Acquisto di un appartamento, precedentemente unito ad un altro al piano inferior

messaggio inserito venerdì 19 aprile 2019 da Blasyus

[post n° 420661]

Acquisto di un appartamento, precedentemente unito ad un altro al piano inferior

Buonasera, l'anno scorso ho acquistato un appartamento che era unito a quello sottostante tramite una scala. Subito dopo la proposta di acquisto ho scoperto che il frazionamento non sarebbe stato " eliminazione della scala e costruzione di solaio" ma semplicemente chiudere con dei normali mattoni la cima della scala. Praticamente al di la del muro di casa mia ( fatto con semplici forati) trovo l'inizio di una scala. Abito in questa casa da 3 mesi e da quel "buco" rimasto sento qualsiasi cosa, sopratutto quando sotto giocano a carte o fanno mangiate fino alle 2 di notte. Ho richiesto di fare il solaio a spese mie ma i signori vogliono anche soldi, dicendo che è una porzione di loro proprietà. Posso appellarmi a problemi di rumori, proprio per via della tromba delle scale che amplifica qualsiasi cosa, oppure sul fatto che sono diviso da loro solamente con una paretina di mattoni e non una vera parete divisoria tra 2 appartamenti distinti e separati?
:
solitamente tra due appartamenti si realizzano due pareti di forati distanziati 10cm uno dall'altro e all'interno si inserisce quanto necessario per un isolamento acustico e termico.
ora comprendo la sua situazione chiaramente e la risposta del suo vicino meriterebbe una testata diretta ma essendo contro la violenza e volendo anche risparmiare qualcosa senza realizzare il solaio potrebbe far installare dalla sua parete dei pannelli fono assorbenti rifiniti. perderà al massimo un paio di centimetri e si troverà una parete perfettamente isolata a livello acustico dal suoo vicino senza spendere troppo. purtroppo è probabile che debba smontare il battiscopa di casa sua e riposizionarlo sulla nuova parete. per lo spessore dei pannelli si rivolga ad un tecnico o ad un rivenditore che esegua un sopralluogo prima di acquistare.
la tromba delle scale di sicuro rimbomba i rumori e li amplifica ma lei non potrà fare nulla trattandosi di altra proprietà, potrà intervenire solo dalla sua parte.

opzione 2 adire da subito le vie legali per far realizzare da suo vicino la controparete, con tutto quanto ne conseguirà con le regole del "buon" vicinato.
:
Se il frazionamento è avvenuto con una pratica edilizia, dovevano essere rispettati i requisiti acustici come da norma, e la parete di divisione delle due u.i. su cui si andava ad intervenire, doveva garantire adeguato isolamento. Se nulla è stato fatto può chiedere adeguamento.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.