dimissioni da progettista

messaggio inserito lunedì 13 maggio 2019 da GREG

[post n° 421176]

dimissioni da progettista

buongiorno,

sono stata incaricata SOLO come progettista, dal mio committente (legale rappresentante di una società) per redigere una SCIA.
Lui oltre essere il committente è anche Direttore Lavori.
Il progetto però non è uguale allo stato dei lavori e il Direttore lavori non intende realizzarlo uguale.
Lui dice che il certificato di Corretta Esecuzione lo redigerà lui personalmente come DL.
Io, secondo voi mi dovrei dimettere da progettista, per non incorrere il beghe legali?
Grazie mille
:
il tuo incarico è solo di progettazione, e sulla scia il tuo nominativo risulta appunto solo come progettista. ormai dimetterti non ha senso perchè hai portato a termine l'incarico: il DL è la figura responsabile del fatto che i lavori vengano eseguiti secondo il progetto depositato e approvato in comune. perchè il DL non si è accorto? non si è mai presentato in cantiere? è lui che è inadempiente rispetto al suo ruolo, non tu.
il DL vuole fare variazioni? bene, presenterà una variante e se non lo fa... cavoli suoi in caso di controlli
:
Quindi, secondo te, il responsabile è il DL solamente?
La fine lavori la può dare lui senza che io sia coinvolta?
Grazie mille
:
sì. la fine lavori la dà il DL, non il progettista, ed è il DL responsabile dic ome vengono eseguiti i lavori
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.