scala con 2a+p>64

messaggio inserito lunedì 13 maggio 2019 da patri

[post n° 421183]

scala con 2a+p>64

Ciao a tutti!
Un cliente si è auto-costruito una scala in legno di collegamento tra l'appartamento e il sottotetto parzialmente abitabile con alzata da 17 e pedate da 34 cm e 17+17+34=68 cm! Io l'ho vista a cose fatte e ovviamente il cliente non vorrebbe distruggerla e rifarla da capo... e devo ammettere che non è una scala scomoda ne in salita ne in discesa.
A parte la L.13/89 (che il REC mi permetterebbe di "superare" in quanto scala interna), vi vengono in mente altre norme che prescrivono il rispetto del rapporto 2a+p=62-64?
Grazie per l'aiuto

:
Una scala interna ad uso privato con a = 17 cm. ( non dovrebbe superare i 19 cm. ) e p = 34 cm. ( non dovrebbe essere inferiore a 30 cm. ) va più che bene.
:
Anche secondo me funziona... e la normativa è chiaramente orientata ad evitare la costruzione di scale troppo ripide e non è certo il mio caso. Ho solo il dubbio che, oltre alla 13/89 ci sia qualche norma che mi impone il rispetto del rapporto "corretto" tra alzata e pedata. Finora ho trovato solo le UNI del 1999, che però non mi risulta abbiano valore prescrittivo.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.