Posa gres porcellanato su massetto esterno - giunti dilatazione

messaggio inserito venerdì 23 agosto 2019 da Simone

Simone : [post n° 423953]

Posa gres porcellanato su massetto esterno - giunti dilatazione

Buongiorno a tutti,
mi trovo a chiedere consiglio a voi per diverse "vedute" con committente e impresa.
Il mio cliente sta per posare un gres porcellanato, dim. 30x15 e fuga 4 mm, con colla elastica sp. medio 8 mm su un massetto esterno già esistente (da 6 anni), di circa 120 mq, che si sviluppa intorno alla sua abitazione con una larghezza di 2,5 metri. Il getto è quindi libero su terreno in corrispondenza della circonferenza esterna ed è presente un giunto perimetrale di 10 mm intorno all'immobile. Mancano però giunti di dilatazione trasversali almeno ogni 5/6 metri, cosa appunto che avrei consigliato di effettuare su tutta altezza del massetto tramite taglio con disco, per poi ripeterlo in corrispoendenza della pavimentazione con giunto siliconico nella fuga di 4 mm.
Il cliente, su indicazione dell'impresa, insiste nell'affermare che i giunti su massetto non sono più necessari (ormai il massetto è stabilizzato), basta farli in fase di posa della pavimentazione.
L'elasticità dell'adesivo cementizio, unita a fughe in silicone ogni 16 mg, può supportare i differenti movimenti di gres e massetto sottostante?
Chiedo consiglio a voi su come comportarmi e se avete avuto, in passato, realizzazioni di questo tipo andate a buon fine.
Grazie a tutti in anticipo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.