Accesso atti e pratica

messaggio inserito lunedì 11 novembre 2019 da M_ario

[post n° 426428]

Accesso atti e pratica

Buongiorno devo presentare una pratica in sanatoria per una serie di difformità, solo per citarne una si è allargato una stanza rubando una fila di mattoni dalla cassavuota.
Dal comune non risulta possibile fare accesso agli atti prima di metà gennaio, il catastale è poco significativo perché disegnato male e risale al 68/69
Il proprietario ha però fretta di regolarizzare perché deve vendere.
In questi casi come vi comportate?
:
Accesso agli atti sono 30 giorni, ora capisco il ritardo dei comuni, ma metá gennaio è abbastanza strano!.
Per tornare al quesito o si aspetta, o si vende senza sanare.
:
scusa l'ignoranza, ma cos'è la cassavuota?
:
E' un tipo di tamponamento perimetrale, si usava anche fino agli anni novanta e prevedeva due strati in laterizio con interposta camera d'aria.
:
Piuttosto che sanare, io ripristinerei... Sai quanti problemi può causare l'aver eliminato quella fila di laterizi? Poi l'acquirente si rivarrà ovviamente sul venditore.
:
A Milano se vai con una lettera del notaio ti cercano la pratica con urgenza
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.