Progettazione impianto sportivo

messaggio inserito lunedì 18 novembre 2019 da Federica

Federica : [post n° 426677]

Progettazione impianto sportivo

Salve,
Sto progettando un impianto sportivo e avendo bisogno di grandi luci ho pensato di usare le travi reticolari.
Il dubbio è, avendo un edificio multipiano, come mi devo comportare per la struttura?
Ho al piano -1 le vasche/ campi con struttura a travi reticolari
Al piano 0 piano di passaggio
Piano 1 come si può reggere visto che i pilastri non possono cadere a -1 nelle vasche? E vorrei evitare di usare anche lì travi reticolari perché la luce non è tanto grande e mi occupano troppo spazio in altezza

Grazie in anticipo
ArchiFish :
Non entro nel merito, ma un paio di appunto "pratici" mi permetto di lasciarli.
1) Le travi reticolari, per esperienze pregresse, non vanno d'accordo con i palloni (obbligano a mettere reti).
2) Certi sport con la palla (volley, soprattutto) mal si concigliano con solai bassi e/o travi che presentano ribassamenti eccessivi.
3) La strutture reticolari, presumo metalliche, ben si prestano a coprire grandi luci senza gravare sugli appoggi con pesi eccessivi, ma potrebbero non essere la scelta ideale se , a loro volta, devono sopportare ulteriori carichi (concentrati e/o distribuiti)
4) Le strutture metalliche non sempre vanno a braccetto con le prescrizioni antincendio (non tanto quanto altri materiali), nonostante non si stia parlando di attività soggette a rischi particolari.
Ovviamente si deve scendere a compromessi con i limiti imposti dalle esigenze/possibilità esecutive, ma una progettazione intelligente tiene conto anche dei dettagli.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.