Nuovo bagno - 81/2008

messaggio inserito mercoledì 20 novembre 2019 da Teo

Teo : [post n° 426791]

Nuovo bagno - 81/2008

Devo ristrutturare un appartamento dove oltre alla creazione di tramezze verrà realizzato un nuovo bagno. Ci sarà: muratore (lav. autonomo), Idraulico (impresa) ed elettricista (lav. autonomo). Sono esente dal CSP, CSE, (e quindi PSC) e dalla notifica vero?
Albo :
Si niente nomina e notifica
unfor :
chiedo.. ma per quale motivo non si applica la norma sul numero delle imprese coinvolte?
e anche.. per i lavori privati sotto la soglia dei 100k non vi è comunque obbligo del coordinamento all'esecuzione ?

grazie
Albo :
L’articolo 90 comma 3 del D.Lgs 81 del 2008 "Nei cantieri in cui è prevista la presenza di più imprese esecutrici, anche non contemporanea, il committente, anche nei casi di coincidenza con l’impresa esecutrice, o il responsabile dei lavori, contestualmente all’affidamento dell’incarico di progettazione, designa il coordinatore per la progettazione”.
I lavori autonomi, che sono tali dalla visura (l'impresa individuale può avere o meno dipendenti) non possono fare contratti di appalto ma solo di opera art.89 comma c., Infatti dovrebbe il cliente fare n. contratti per ogni lav.autonomo, essendo riconducibili al art.21 di fatto non sono imprese quindi non rientrano nel computo delle imprese, questo è ormai assodato anche da vari interpelli.
Poi c'è la legittimità o meno dei così detti artigiani che svolgono lo stesso lavoro, cosa non possibile e che gli O.dv potrebbero interpretare come imprese di fatto ma è un discorso complesso.
I 100k non sono più discriminante per il coordinamento, era un retaggio della 494 ormai superata, ora è il limite nel quale si può nominare solo il cse invece del csp e cse nei cantieri n cui comunque ricorre l'obbligo di nomina per l'articolo 90
archDavide :
Perdonate l'ignoranza ... ma ci sono più imprese anche non contemporanee. Secondo me ci vuole. Se non ci vuole mi spiegate per cortesia l'articolo della 81 che lo specifica? grazie
Albo :
Art.90, "più imprese esecutrici" i lavoratori autonomi non sono imprese, inoltre il legislatore quando include i lavori autonomi lo fa sempre esplicitamente come sempre nel caso del art.90 comma 7 o 9 dove dice "imprese o lavoratori autonomi".
archDavide :
Grazie Albo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.