il cliente

messaggio inserito venerdì 22 novembre 2019 da annarch

[post n° 426901]

il cliente

Ciao a tutti,
ma voi come fate quando i vostri clienti vogliono/pretendono cose a cui voi siete contrari (ovviamente saltiamo le n fasi in cui avere provato a convincerli)? A me sta succedendo sempre più spesso, l'ultimo vuole ridurre le finestre al minimo di legge (sta facendo casa ex novo) perchè non si rende conto del valore aggiunto della luce naturale...non so che fare...sono combattuta tra il "cazzi suoi se è deficiente starà in una casa di merda" e "io non posso permettere questo scempio"...
:
Resterei sul "cazzi suoi se è deficiente starà in una casa di merda" basta che paghi il dovuto nei tempi previsti
:
:)
:
cazzi suoi: in fondo resti nei limiti di legge. la casa è sua, è lui che ci dovrà vivere. finchè non ti chiede di firmare cose illegali abbozza e incassa
:
Assolutamente, affari suoi. La casa è sua e se rispetta la normativa, perché insistere? tu gli dici i benefici della tua proposta, se poi lui fa altro, peggio per lui. L'importante è fare le cose come si deve.
:
:-) grazie del vostro punto di vista, a volte vedo troppo la professione come missione per "fare stare bene la gente" :-P
:
la professione come missione ???
Ma dici veramente o scherzi?
:
ma sicuramente caxxi suoi a patto che poi a casa finita si ricordi che è stato lui a volere così e non ti venga a rompere le palle o peggio ti faccia cattiva pubblicità. Conserva le mail che sicuramente vi sarete scambiati in merito così da rinfrescare la memoria in caso di bisogno
:
Fatti suoi! Io sogno di apporre a fine lavori le targhette: "L'architetto non voleva"
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.