frazionamento senza opere

messaggio inserito mercoledì 27 novembre 2019 da MP

MP : [post n° 427053]

frazionamento senza opere

Buongiorno a tutti,
Il mio cliente vuole vendere il suo appartamento posto all'interno di un fabbricato ad uso condominiale, che consta anche di un locale ad uso cantina (situato nello stesso fabbricato ma fisicamente separato dall'untià immobiliare).
Il cliente vuole vendere l'appartamento ma non la cantina.
Urbanisticamente l'immobile risulta conforme all'ultima pratica presentata, per spazi e destinazione d'uso. Catastalmente l'unità immobiliare e la cantina sono però identificate con lo stesso subalterno.

la domanda è: oltre a presentare un docfa per assegnare un subalterno anche alla cantina si necessita anche di pratica edilizia (cila o scia) per frazionamento senza opere? il carico urbanistico a mio avviso non cambia.

Grazie anticipatamente
Saluti
Andrea :
La pratica urbanistica deve precedere la pratica catastale, altrimenti urbanisticamente si realizza un abuso. A maggior ragione che c'è frazionamento e vendita di una delle due
nikosky :
a livello catastale nel nostro territorio si applica questa circolare anche per variazioni catastali
www.colgeovibo.it/download/20160129_Circolare+n+2-E.pdf
punto di rfierimento 3.3.2
si parla per le nuove costruzioni ma da noi respingono la pratica se si spresenta il docfa senza creare un secondo sub a garage e cantine.

detto ciò sarebbe opportuno parlare con il tecnico comunale che, a mio avviso, farà presentare una pratica in cui si relaziona che la stessa si rende necessaria al solo fine di dividere le due unità senza opere edilizie.
desnip :
Scusate ma di che frazionamento state parlando? Le due unità immobiliari sono distinte, ma semplicemente accatastate su un'unica scheda perchè così "usava".... Secondo me si deve fare solo la variazione catastale.
unfor :
io concordo con desnip, ma a scanso di equivoci una chiaccherata col tecnico del comune la farei.
nikosky :
anche io ritengo sufficiente la cosa ma parlerei comunquecon un tecnico comunale prima.
e nella data ultimazione lavori che metti? non essendoci stati lavori....
desnip :
Nel campo NOTE spiego il motivo per cui separo i due immobili. L'ho fatto un paio di anni fa per una donazione in cui veniva donato un appartamento ma non la cantinola.
MP :
Grazie a tutti per i riscontri.
Aggiornamento:
iei il tecnico comunale mi ha detto di provvedere al solo aggiornamento catastale poichè non si configurano nè aumento di carico urbanistico, nè opere nè cambio di destinazione.
nell'ultima pratica i locali (appartamento e cantina) erano trattati separatamente e solo in fase di compravendita accoppiati e poi così registrati catastalmente.
credo che procederò come consigliato.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.