Superamento barriere arch. - condominio non accessibile da strada

messaggio inserito mercoledì 8 gennaio 2020 da Arch.tta

Arch.tta : [post n° 428013]

Superamento barriere arch. - condominio non accessibile da strada

Buongiorno, faccio una domanda che sicuramente si saranno fatti molti di noi.
Mettiamo il caso di un immobile residenziale a Milano (da 6 piani fuori terra) non accessibile dal Piano strada (in quanto vi si accede tramite una scala che porta al Piano Rialzato).
Mettiamo il caso che il progetto preveda l'insediamento, all'interno di una delle unità immobiliari che compongono il fabbricato (localizzata al Piano Seminterrato dell'edificio), di un'attività per cui è richiesta la realizzazione di un bagno HP (come da Regolamento Edilizio di Milano vigente Art.98, c.2 per attività aperte al pubblico). Come si risolve il problema del raggiungimento dell'unità immobiliare in questione in cui si insedierà l'attività, da parte del disabile, se fisicamente non può nemmeno accedere all'edificio in questione?
ArchiFra :
bisognerà prevedere opere di adeguamento e dimostrare che il disabile dal piano strada accede all'unità: diversamente il comune non rilascia il titolo edilizio nè tantomeno la scia commerciale.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.