Esempio calcolo costo di costruzione

messaggio inserito venerdì 24 gennaio 2020 da Ciui

Ciui : [post n° 428611]

Esempio calcolo costo di costruzione

Grazie a tutti in anticipo.
Purtroppo su questo tema sono alle primissime armi.

Ho scaricato questo preziosissimo file excel di "beppe"
https://app.box.com/s/3l8q3phq44

Qualcuno potrebbe girarmi un post in cui si spiega che valori inserire (celle gialle)
o gentilmente farmi un esempio semplice?

Ad esempio:
-devo fare il calcolo con la classe undici XI ma non capisco dove devo inserirla
-devo inserire costo costruzione/mq Milano €406,67 ma non so dove devo inserirlo
-devo modificare anche il costo massimo edilizia convenzionata?

Grazie mille ancora in anticipo a chiunque potrà aiutarmi.
Teo :
Usa questa se non riesci a farla con excel

https://www.professionearchitetto.it/tools/costocostruzione/
Ciui :
Ti ringrazio Teo, avevo già visto anche questo.
Ma questo tool come faccio ad impostare la classe XI???

I miei dati:
-immobile residenziale
-edificio esistente
-superficie utile abitabile: MQ 40
-classe XI (undicesima)
-costo costruzione/mq Milano €406,67
-pop. > 50k abitanti (MILANO)
-TAB. 2 superfici servizi e accessori: 0 MQ
-TAB. 4 nessun incremento

Quanto viene?
Grazie ancora!!!!!
Ciui :
C'è qualcuno in grado di aiutarmi?

Anche per questo collega nessun aiuto ho visto:
[post n° 402069]

Grazie ancora in anticipo a tutti!
gioma :
Non esiste un metodo univoco per il calcolo del cdc.
Per stimare gli oneri concessori devi attenerti allo schema di calcolo indicato nel REC.
delli :
la classe ti esce dal calcolo.... non la devi impostare prima! inizia a leggerti le definizioni del DM 10/05/1977 (che trovi al link del costo di costruzione: https://www.professionearchitetto.it/tools/costocostruzione/DecretoM… )
PER IL TUO CASO:
-immobile residenziale= per forza! il calcolo del costo di costruzione è per gli edifici residenziali (al massimo con una porzione di diversa destinazione ma fino al max 25% = vedi art 9)
- edificio esistente= una volta che hai definito il costo di costruzione applichi una percentuale di contributo che trovi nella tabella corrispondente alla tua classe
tieni presente che queste percentuali (ovvero la quota del costo di costruzione che paghi come contributo) sono stabilite dai singoli comuni, e non possono essere più del 20% del costo di costruzione
qui trovi le aliquote, per esempio, di Milano: http://allegati.comune.milano.it/esecutiviedilizia/Come%20presentare…
Il costo di costruzione è dato dalla Sc (superficie compressiva) per le eventuali maggiorazioni (che sono definite dalla classe dell'edificio) per il costo di costruzione a mq (che viene definito da ogni Comune... (siamo intorno ai 400 €/mq più o meno)
- superficie utile 40 mq la inserisci nella prima parte della tabella, nella cella relativa agli alloggi con Su < 95 mq
quindi: alloggio 1 e Su 40 mq ovvero incremento i1=0
- nessuna superficie non residenziale (tabella 2) quindi il rapporto snr/su è < 50 ovvero incremento i2=0
- se non hai caratteristiche particolari (vedi art 7 DM 10/5/1977) ottieni incremento i3=0
TOTALE incrementi (i1+i2+i3) = 0 =>> classe I ==> maggiorazione ==> 0%
Superficie Sc = 40 mq su + 0 mq snr x 60% = 40 mq
Costo di Costruzione (Milano) = 40 mq x 406,67 €/mq = 16.266,80 €
Contributo richiesto per edificio esistente in classe I = 5% = 16.266,80 € x 5% = 813,34 €
Chiaro?
bye
Ciui :
Delli ti ringrazio infinitamente per il tuo tempo. Non essendoci niente on-line sono sicura che questo diventerà il post dell'anno!!! Concludo con gli ultimi due dubbi:

1.La superficie con cui fare tutti i calcoli è l'intera area abitabile, oppure solo quella oggetto di intervento? (nel mio caso è un sottotetto già abitabile con tetto a falda e cappuccine, il cliente vuole demolire una porzione del tetto a falda e fare un tetto piano)

2.Per ottenere il contributo richiesto per edificio esistente in classe XI = 15% = 16.266,80 € x 15% = €2.440,02 corretto?

Grazie mille ancora in anticipo!!!
Ciui :
Mi spiego ancora meglio sul punto 1. perdonate:
Trattandosi di un sottotetto ci sono delle aree con H<150cm. Rifacendo parte del tetto si andrebbero a recuperare quelle aree portandole ad H270cm. Il costo di costruzione è da applicare SOLO a quei mq che diventano SLP abitabile, OPPURE a tutta l'area del nuovo tetto piano oggetto di intervento?
delli :
dunque... se fai un intervento di ristrutturazione il calcolo del contributo di costruzione potrebbe variare a seconda del tipo di intervento... e del funzionario del comune! in alcuni casi fanno differenza di SC tra prima e dopo e applicano il contributo per la classe dell'edificio che risulta alla fine... oppure la differenza tra il contributo calcolato ante opera (quindi magari classe differente) e post opera. questo dipende dal tipo di intervento.
ad ogni modo il calcolo delle superfici per determinare la classe si fa sull'intero edificio / immobile e non sulla porzione di superficie sulla quale si interviene
bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.