Soppalco Casa Firenze

messaggio inserito sabato 7 marzo 2020 da Paolo

Paolo : [post n° 429887]

Soppalco Casa Firenze

In un appartamento di mia proprietà è stato costruito un soppalco in muratura regolarmente dichiarato e accatastato. Il soppalco non occupa più di 2/3 della stanza ma ci siamo accorti dopo anni che ha un’altezza di 2,30 (mentre è accatastato come alto 2,40).
Ora vorrei vendere l’appartamento. C’è modo di regolarizzarlo senza abbatterlo? Il resto della stanza ( non occupata dal soppalco ha un’altezza minima di 3,50 e al colmo arriva a 4,45.
La superficie della stanza è di 15,45 e il soppalco è di 8,29. se faccio una riduzione minima del soppalco a 7,70cm rientrerebbe nell’ultima casistica qui sotto?
Il regolamento del comune stabilisce che:
I vani sottostanti a soppalchi sono assimilati a locali con altezza non omogenea e pertanto devono garantire i seguenti requisiti:
- altezza media almeno pari alla minima prescritta per i diversi usi;
- altezza minima non inferiore a m 2,40;
- le porzioni con altezza minore della minima prescritta per i diversi usi non devono superare il 50% del totale della superficie del vano.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.