sanatoria in area sottoposta a vincoli paesaggistici

messaggio inserito giovedì 12 marzo 2020 da Carch

Carch : [post n° 429975]

sanatoria in area sottoposta a vincoli paesaggistici

Buonasera, vorrei porvi un quesito:
Premesso che il lotto su cui è ubicato il fabbricato oggetto di intervento è sottoposto ai seguenti vincoli: idrogeologico, territori costieri, componenti culturali e insediative.
Tuttavia gli interventi realizzati senza autorizzazione sono: frazionamento da una a due unità immobiliari con conseguenti modifiche interne e lievi modifiche esterne consistenti nella realizzazione e modifica di aperture. Tali interventi rientrano tra quelli elencati nell'allegato A del DPR n. 31 del 13 febbraio 2017 ossia tra quelli non soggetti ad autorizzazione paesaggistica.
Il quesito che vi pongo è questo: Posso presentare una Scia al SUE del Comune in questione per sanare tali interventi senza richiedere anche l'autorizzazione paesaggistica oppure trattandosi di una sanatoria devo richiedere un PdC e l'autorizzazione paesaggistica?
FARC :
A prescindere dalla tipologia degli interventi, essendo già stati realizzati, almeno per la realizzazione e modifica di aperture, credo che tu debba comunque presentare Domanda di accertamento di compatibilità paesaggistica, art. 167 del Codice. (ci dovrebbero essere anche delle sanzioni da pagare) Per fugare ogni dubbio, ti direi comunque di fare un salto in Soprintendenza


Carch :
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.