Contributo sul costo di costruzione - demolizione

messaggio inserito martedì 7 aprile 2020 da Dibe

Dibe : [post n° 430832]

Contributo sul costo di costruzione - demolizione

Buongiorno a tutti, sono stata incaricata di redigere una SCIA per la demolizione di un piccolo magazzino (50 mq) che fa parte di un ampio complesso ricettivo che sta subendo lavori di ristrutturazione. Questi lavori fanno capo ad un piano attuativo. La superficie che andremo a demolire verrà , probabilmente, recuperata all'interno dell'albergo, quindi l'edificio non verrà propriamente ricostruito, verrà solo recuperata la SUC altrove all'interno dell'area interessata dal piano. Il mio dubbio riguarda il contributo sul costo di costruzione: devo calcolarlo anche se l'edificio non verrà ricostruito? oltretutto ancora non c'è nemmeno la certezza che quella superficie verrà effettivamente recuperata, quindi non so bene come comportarmi. Cosa mi consigliate? grazie mille dell'aiuto!
arch_mb :
Ciao Dibe, rispondo in generale, non conoscendo i particolari del tuo piano attuativo. Il contributo sul costo ha natura paratributaria, costituendo di fatto una patrimoniale sull'incremento di valore dell'immobile a seguito di un intervento edilizio - quando si aumenta il valore di un terreno costruendo un immobile, o quando si aumenta il valore di un fabbricato con nuove opere. La sola demolizione non comporta, di per sè, la corresponsione del contributo sul costo; non avrebbe senso. Il fatto che tu possa poi recuperare la volumetria demolita in corrispondenza di un altro fabbricato, sarà questione che riguarderà il calcolo del contributo sul costo nel momento in cui saranno effettivamente realizzate delle oepre sull'altro fabbricato. E' possibile che il tuo piano preveda scomputi per realizzazione diretta delle urbanizzazioni primarie, ma questi con ogni probabilità riguardano i soli oneri di urbanizzazione.
Dibe :
grazie mille delle spiegazioni, molto chiare ed esaustive. buona giornata!
desnip :
Una curiosità: se demolisci oggi, per riutilizzare eventualmente in futuro il volume, come farai al momento della nuova richiesta a dimostrare l'esistenza del volume?
Dibe :
Come detto, il progetto è abbastanza complesso (e un po' disorganizzato nel suo insieme), siamo molti tecnici con i compiti più disparati. Io sono stata incaricata solamente della pratica per la demolizione. A seguito dei dubbi che mi sono sorti ieri ho contattato l'architetto responsabile del piano attuativo che mi ha detto di aspettare per depositare la pratica, fino alla nuova variante del piano attuativo, dove inseriranno anche il recupero di questo volume. Vi chiedo scusa se sono poco "chiara" con la spiegazione, ma è la mia prima esperienza in una situazione così complessa. Buona serata!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.