Seconda Laurea

messaggio inserito venerdì 22 maggio 2020 da Mimì

[post n° 432570]

Seconda Laurea

Salve a tutti, sono all'ultimo anno del corso magistrale di Architettura, in procinto quindi di concludere il mio percorso universitario. Ultimamente sto vivendo un periodo di riflessione riguardo il mio futuro, sulle possibilità lavorative e sulla necessità di dovermi specializzare, che mi ha portato a valutare la possibilità di continuare a studiare per ampliare le mie conoscenze in campo tecnico, quest'ultimo poco affrontato nel mio percorso di studi. Infatti mi ha sempre affascinato il campo dell'ingegneria civile/edile, e ultimamente sto valutando la possibilità di prendere una seconda laurea. Vorrei sapere se qualcuno di voi ha intrapreso questa strada e se ha dei consigli, anche riguardo corsi di specializzazione o master attinenti a tematiche tecniche. Grazie
:
Per esperienza personale, posso dirti che una seconda laurea ti può giusto dare maggiori consapevolezze o strumenti, di certo non viene riconosciuta come merito nell'ambito lavorativo (anche nei concorsi pubblici, ad esempio, può valere 1 solo misero punto). Di per sè però dipende dal "percorso" che fai, ovvero se parti già, come nel tuo caso, da una quinquennale in Architettura, finiresti per acquisire sicuramente maggiori competenze specialistiche ma, probabilmente, molte delle attività connesse sarebbero potute rientrare nella qualifica di Architetto.
Piuttosto mi indirizzerei su Scuole di specializzazione o Dottorati di ricerca, specie se si ha una spiccata propensione per lo studio e, comunque, ciò è indispensabile se si vuole in futuro intraprendere una professione accademica o come funzionario (es. Mibact per gli Architetti Phd/Specializzati in Restauro).
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.