Costi della sicurezza nel PSC

messaggio inserito mercoledì 27 maggio 2020 da Lorenzo

[post n° 432693]

Costi della sicurezza nel PSC

Buongiorno, mi devo occupare di un PSC, si tratta di una ristrutturazione di un appartamento, appurato che è d'obbligo il PSC per determinati motivi, la mia domanda è devo indicare i costi della sicurezza? perchè mi sembra strano, voglio dire non cè stato nessun appalto, sono 3 autonomi, un impresa ed un'impresa che noleggia un castello di tiro(montaggio e smontaggio) per cui non riesco a capire se serve indicare i costi della sicurezza ed eventualmente come procedere, grazie mille
:
La risposta francamente è piuttosto scontata....
Il solo fatto che ci sono più imprese esecutrici (se il nolo è a caldo) e/o se gli autonomi sono incaricati direttamente dal committente, si configura l'obbligo di nomina dei coordinatori (solo CSE se per lavori privati <100.000€ e non soggetti a PDC) e quindi redazione del PSC all'interno del quale vanno SEMPRE esplicitati analiticamente i costi della sicurezza...
:
scusa, ma sei lo stesso di 5 post sotto?
Mi sembra che li ti sia già stato spiegato tutto in maniera abbastanza esaustiva o sbaglio?
Ed aggiungo: se hai avuto incarico per redigere il psc ed immagino tu venga retribuito per questo, non vedo perché ti debba mettere a polemizzare sulla necessità o meno di tale incombenza.
In ultimo: i costi della sicurezza vanno indicati in quanto lo prevede la norma, così come tutto il resto...punto
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.