fine lavori in assenza di certificato di corretta posa..

messaggio inserito venerdì 29 maggio 2020 da anna

[post n° 432833]

fine lavori in assenza di certificato di corretta posa..

salve a tutti!
sono a chiedervi un consiglio in merito a una situazione alquanto incresciosa...ho eseguito un pdc in sanatoria con opere di adeguamento exnovo consistenti nella formazione di un muro di compartimentazione REI con progetto autorizzato dai VV.FF (pratica vv.ff seguita da altro tecnico).
Lavori finiti giusto prima del covid con scheda catastale. Sto per fare la fine lavori quando il cliente (azienda) fallisce senza finire di pagare i posatori del muro....che no vogliono a questo punto rilasciare il certificato di corretta posa...DOMANDA: io posso fare la fine lavori o devo avere per forza tale certificato? Servirà certo per la SCIA VV.FF che ancora non è stata eseguita ma per la pratica edilizia secondo voi è indispensabile?

grazie mille a tutti!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.